• 349 4536191
  • info@massein.it

Archivio dei tag #fatica

Come vincere la stanchezza

La stanchezza spesso sopraggiunge dopo enormi sforzi come ad esempio allenamenti o lavori pesanti. Esiste anche la stanchezza mentale, ma oggi parleremo prevalentemente della stanchezza muscolare. Esistono diversi modi e metodi per poter accelerare il recupero fisico dopo sforzi eccessivi o sforzi prolungati. Innanzitutto l’alimentazione e il riposo sono i due fattori principali per vincere la stanchezza, anche se troppo spesso vengono sottovalutati e trascurati. Altre tecniche molto usate per il recupero muscolare sono la crioterapia e il massaggio sportivo. Ancora troppe leggende metropolitane aleggiano intorno a questi temi purtroppo e ancora troppo spesso si sottovaluta l’importanza di un corretto recupero muscolare specie negli sportivi per aumentare le prestazioni e soprattutto per evitare possibili infortuni. Un muscolo sano, riposato e forte, avrà meno probabilità di incorrere in un infortunio. Qui si dovrebbe aprire un discorso a parte per parlare di “prevenzione”, ma ne parleremo in un prossimo post. Ci concentreremo solo sull’efficacia del massaggio sportivo nel post allenamento o post gara. Prendiamo ad esempio appunto di aver finito una gara, una corsa o una qualsiasi competizione dove abbiamo “stressato” e aver fatto lavorare il nostro corpo. Grazie al massaggio produrremo un effetto drenante e allo stesso tempo aumenteremo il flusso sanguigno il quale rimuoverà le tossine accumulate dallo sforzo fisico. Senza addentrarci troppo nel discorso, dobbiamo sapere che il sangue porta nutrimento ai nostri muscoli e lo scambia con gli elementi di scarto. Avete mai sentito parlare di acido lattico? Bene, non è una cosa negativa come si legge troppo spesso e i dolori del giorno dopo che a volte possiamo avvertire dopo uno sforzo fisico non sono dovuti a lui. Comunque quest’ultimo lascia delle scorie e delle tossine nei tessuti che il massaggio appunto aiuta ad eliminare più velocemente. Questo massaggio risulta anche decontratturante per la muscolatura e aiuta a ridurre la pressione arteriosa. Inoltre il massaggio influisce positivamente anche sul sistema nervoso, il quale invia stimoli positivi al cervello con conseguente rilascio di endorfine e riduzione dello stress, dei livelli di cortisolo. Anche a livello dilettantistico si sta scoprendo l’importanza dei massaggi e del loro beneficio sull’organismo. I risultati si ottengono non solo in campo o in pista, ma anche e soprattutto attraverso il riposo, giorno di non allenamento o sonno e il recupero fisico grazie ad esempio ai massaggi.

GioX

Condividi e mi piace